NEO.

16 aprile 2012 § Lascia un commento

Ascolta l’intervista a NEO: Montag2x24

La Neo Edizioni nasce dall’incontro di Francesco Coscioni e Angelo Biasella, incontro che c’era già stato alla nascita visto che sono coetanei e cugini di sangue.
L’incontro è tale perché dopo diverse esperienze lavorative, chi nel marketing e nella comunicazione, chi nel giornalismo e nel mondo editoriale, e diverse dimore lungo l’intero stivale, entrambi decidono di fare quello che più piace loro: vivere dei e nei libri.
La Neo si dà come vessillo da innalzare il neo, appunto, con tutte le derive che da esso possono scaturire: macchia epidermica, tumore in nuce, simbolo di fascino o di bruttezza, elemento nuovo, inatteso, fattore che altera e destabilizza.
Insomma il proposito è di fare della Neo un neo del mondo editoriale.
NEO. è dell’idea che dietro ogni opera ci sia la voglia di dire, di raccontare, e, ancora prima, la voglia di pensare. Da questo covo abbracceremo ogni vostro pensiero, lo valuteremo, ne sonderemo le possibilità, lo faremo nostro. Perché un testo è prima di tutto una possibilità, la possibilità di un incontro, di una condivisone, dunque, di una divulgazione.

NEO. è alla ricerca di OPERE VISCERALI, AMORALI, IRRIVERENTI, DISSACRANTI.

Punta a raccogliere un ventaglio di idee provocatorio e caoticamente organico capace di approdare ad un’offerta editoriale che incarni il marasma universale.

Predisposta verso il laicismo dispotico, il cattolicesimo morboso e tutti i fautori del nichilismo ecumenico, ama incondizionatamente chi è in grado di fare del disincanto contemporaneo un’arte dalle accezioni poetiche.

Alla violenza ostentata, gratuita, conclamata preferisce quella concettuale, meditata, intimistica.
Apprezza il coraggio, la volontà di mettersi in gioco totalmente e auspichiamo una letteratura priva di dettami e condizionamenti, di ipocrisie e riverenze, di tradizionalismi e prudenza.

Accetta anche umorismo puro, sesso estremo, non solo etero, e ogni delirio di onniscienza.

Nonostante i gusti siano piuttosto forti, manteniene una certa predilezione per la buona scrittura. Cerca, quindi, autori capaci di sperimentare, di non porsi limiti, di scardinare ogni regola imposta dominando, però, sempre e comunque, lo strumento narrativo.

A NEO. piace ogni estremo a patto che abbia piena coscienza di sé.

La NEO. propone e si propone testi caustici, sarcastici, turbativi, ironici, concettualmente forti e scomodi, deliranti nel contenuto ma non nella forma, capaci di insinuarsi nell’epidermide della cultura e della società attraverso sguardi inattesi, poco considerati.

Gli autori non devono aver paura di osare. Questo è il solo punto insindacabile. Per il resto, potete inviare di tutto: romanzi, raccolte di racconti, saggi, poesie, fumetti. Tutto ciò che, a vostro giudizio, si discosti di una spanna almeno dalla cautela del panorama editoriale italiano.

Annunci

Tag:, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo NEO. su montag.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: